HOME PROGETTO PILOTI NOTIZIE GALLERY VIDEO STAMPA NEWSLETTER CONTATTI  
NOTIZIE
venerdì 30 giugno 2017
Inizio in salita per ACI Team Italia In Polonia
Fabio Andolfi e Manuel Fenoli al volante della Hyundai i20 R5 sono a metà giornata in 13a posizione tra le Wrc 2.
L'equipaggio di ACI Team Italia composto da Fabio Andolfi e Manuel Fenoli ha preso il via regolarmente ieri sera nel 74° Rally di Polonia, ottava prova del campionato del mondo rally valida per il mondiale WRC 2. Al volante di una Hyundai i20 R5 della Romeo Ferraris, in questo terzo appuntamento stagionale nel campionato satellite del mondiale rally, il 24enne giovane pilota italiano ha iniziato la sua gara con buona regolarità, attestandosi sin da subito in 10a posizione tra le Wrc 2 e 25° assoluto in classifica generale. Poi all'inizio della quarta speciale di Swietajno un problema ad un sensore mandava in protezione il motore della sua Hyundai, e così Andolfi perdeva due minuti e mezzo a cui poi si sommava 1'45" di ritardo nel crono finale della mattinata di Stare Juchy. "E' stato un vero peccato - ha commentato Andolfi - perché avevamo iniziato la gara con il passo giusto guidando anche con molta attenzione, visto lo stato complicato in cui troviamo le prove. La corsa si sta rivelando infatti molto più difficile del previsto, c'è molto fango tant'è che spesso sembra di essere in Galles. Però qui è ancora più tosta perché le speciali sono notevolmente più veloci e perciò più insidiose. Ora cercheremo di adeguare per il pomeriggio il nostro set up a queste condizioni di fango estremo, causate dalle abbondanti piogge cadute negli ultimi giorni ed anche questa mattina". Dello stesso avviso è anche Claudio Bortoletto. "Mi aspettavo da Fabio una prestazione di qualità e sostanza - ha dichiarato - ed era proprio quello che stava giustamente facendo prima di essere rallentato dal motore che andava in protezione. Abbiamo sostituito all'assistenza ben 3 sensori di motore e cambio, la i20 è ripartita regolarmente senza problemi dal parco quindi dovrebbe essere tutto a posto. Ora ci aspettiamo una buona risposta da Fabio e Manuel sulle speciali".

LA GARA. L'edizione 2017 del Rally di Polonia è composta da 23 prove speciali per un totale di 320,56 km cronometrati. Il programma questa sera prevede la disputa di 4 speciali, vale a dire quelle di Chmielewo (6,52 km), Wieliczki (15,96 km), Swjetajno (19,60 km) e Stare Juchy (13,50 km) a cui si aggiungerà a fine giornata la super speciale di Mikolajki Arena (2,50 km). La seconda giornata di domani prevede invece un totale di 144,74 km cronometrati e si dirigerà a nord dove costeggerà la frontiera russa, con la classica speciale di Goldap (14,75 km). Le altre speciali in programma, tutte ripetute due volte, saranno quelle di Baranowo (15,55 km), Pozezdrze (21,24 km) e Kruklanki (19,58 km), a cui si aggiungerà a fine giornata la super speciale di Mikolajki Arena (2,50 km). Infine la terza tappa di domenica con i suoi 59,66 km cronometrati, si disputerà di nuovo nella regione dei laghi Masuri, con le speciali ripetute due volte di Orzysz (11,15 km) e Paprotki (15,66 km). Quest'ultimo classico crono sarà la nuova power stage che verrà trasmessa in diretta da FOX Sports.

Dopo la Polonia il programma iridato di Andolfi e Fenoli prevede altri quattro appuntamenti che saranno la Finlandia a fine luglio, la Germania a metà agosto, la Catalogna ad inizio ottobre ed il Galles a fine ottobre.
NOTIZIE
domenica 25 novembre 2018
FIA Formula 2 Championship. I portacolori di ACI Sport dominano con Antonio Fuoco
 
 
domenica 25 novembre 2018
GP3 Series ad Abu Dhabi. Leonardo Pulcini coinvolto in un incidente nella Sprint Race
 
 
sabato 24 novembre 2018
FIA Formula 2 Championship. Luca Ghiotto ottimo terzo ad Abu Dhabi.
 
 
sabato 24 novembre 2018
GP3 Series. Leonardo Pulcini vince anche a Yas Marina
 
 
venerdì 23 novembre 2018
FIA Formula 2 Championship. I portacolori di ACI Sport in difficoltà ad Abu Dhabi.
 
 
› TUTTE LE NOTIZIE