HOME PROGETTO PILOTI NOTIZIE GALLERY VIDEO STAMPA NEWSLETTER CONTATTI  
NOTIZIE
sabato 17 febbraio 2018
Seconda tappa positiva per Bottarelli in Svezia

Sulla Ford Fiesta R2s Eco Boost gommata Pirelli il pilota di ACI Team Italia Luca Bottarelli ad una speciale dal termine della seconda tappa è in ottava posizione tra gli Junior. .


 

Ad una prova dalla fine della seconda tappa, la speciale di Torsby Sprint (3,43 km) in programma in serata, Luca  Bottarelli si trova in classifica in ottava posizione tra gli Junior. Sulla  Ford Fiesta R2s Eco Boost della MSport gommata Pirelli, nelle 7 speciali odierne sinora disputate, il 20enne driver bresciano ha fatto segnare dei netti miglioramenti nel pomeriggio abbassando il suo tempo di 40” nella prova di Torntorp, mentre a Hagfors e Vargasen viste le condizioni delle prove è stato più guardingo. Il fondo è infatti andato man mano peggiorando, tant’è che spesso nel secondo passaggio i piloti hanno corso per lunghi tratti sulla terra, soprattutto nel crono di Hagfors.  Ora domani nella tappa finale ci si attende da Bottarelli che porti in fondo la gara, visto come ha sinora dimostrato di saper interpretare la prova svedese con la dovuta intelligenza.       


 


LA GARA. L’edizione 2018 del “Rally Sweden” è composta da 19 prove speciali e complessivi 314,25 km cronometrati. La tappa finale di domani prevede un totale di 51,94 km e sole tre speciali, vale a dire il crono di Likenas (21,19 km) da ripetersi due volte e la power stage di Torsby (9,56 km) che verrà trasmessa in diretta da FOX Sports alle ore 12.


 


HANNO DETTO


Luca Bottarelli: “Direi che anche oggi è andata abbastanza bene, nonostante la gara si stia rivelando molto più  difficile ed impegnativa di quanto pensassi alla vigilia. E’ tutto diverso rispetto a casa nostra, spesso è difficile trovare i riferimenti in prova, insomma non si finisce mai di imparare. Decisamente un’ottima esperienza, anche se nel secondo passaggio le speciali erano molto rotte e spesso abbiamo trovato della terra, soprattutto ad Hagfors. Ho cercato nel pomeriggio di abbassare i miei tempi per quanto fosse possibile, per il resto abbiamo fatto una gara intelligente ed in progressione. Ora prepariamoci per la dura giornata finale di domani ”.


Manuel Fenoli: “Abbiamo corretto qualcosina nelle note ma davvero poca cosa rispetto a ieri. Gara difficile e sempre piena di insidie, domani continueremo ad andare con il passo giusto per arrivare alla fine”.


Lorenzo Granai (Scuola Federale ACI): “In questa seconda giornata la gara è stata resa molto difficile anche dalle temperature più alte del previsto e vicine allo zero, che diminuivano il grip e aumentavano le possibilità di perdere i chiodi per il peggioramento dei fondi delle prove, in certi tratti ridotte a degli sterrati. I nostri ragazzi Bottarelli e Fenoli si stanno impegnando al massimo per riuscire a portare la loro gara al termine, d’altronde in una prova così difficile è impossibile giocarsela con i piloti scandinavi, bisogna solo cercare di avere meno problemi degli altri. L’ottavo posto di Luca ci soddisfa, sta rispettando appieno quanto gli è stato richiesto. Ora deve solo continuare a fare esperienza ed arrivare alla fine”.


COSI’ IL CAMPIONATO. Le prove in calendario nel Mondiale Junior 2018 sono cinque vale a dire Svezia, Tour de Corse, Portogallo, Finlandia e Turchia, con quest’ultima prova caratterizzata dal fatto che verrà attribuito ai piloti un punteggio doppio.


 


 

NOTIZIE
martedì 18 settembre 2018
Vittoria di Andrea Dalmazzini al Rally Città di Modena
 
 
domenica 16 settembre 2018
Oldrati conclude ottavo la sua avventura in Turchia
 
 
sabato 15 settembre 2018
Seconda tappa problematica per Oldrati in Turchia
 
 
venerdì 14 settembre 2018
Prima tappa in salita per Oldrati in Turchia
 
 
mercoledì 12 settembre 2018
Oldrati al via in Turchia, forfait di Bottarelli
 
 
› TUTTE LE NOTIZIE