HOME PROGETTO PILOTI NOTIZIE GALLERY VIDEO STAMPA NEWSLETTER CONTATTI  
NOTIZIE
domenica 18 febbraio 2018
Luca Bottarelli ottavo tra gli Junior in Svezia

Sulla Ford Fiesta R2s Eco Boost gommata Pirelli il pilota di ACI Team Italia Luca Bottarelli ha concluso la sua gara  in ottava posizione tra gli Junior. .


 

Luca  Bottarelli hanno concluso la 66a edizione del Rally di Svezia in ottava posizione tra gli Junior. Sulla  Ford Fiesta R2s Eco Boost della MSport gommata Pirelli, nella tappa finale della prova scandinava composta da 3 speciali per complessivi 51,94 km crono metrati, il 20enne driver bresciano si è migliorato nel secondo passaggio a Likenas e poi ha portato a termine la power stage di Torsby concludendo così la sua avventura svedese. La sua è stata una scelta intelligente, era infatti importante portare a termine questa prova d’esordio del campionato per conoscere il più possibile la vettura e portare a casa dei punti. Ora il prossimo appuntamento nel mondiale Junior per i piloti di ACI Team Italia Bottarelli e Oldrati (ritiratosi nella prima tappa) è fissato subito dopo Pasqua ad inizio aprile al Tour de Corse.


 


LA GARA. L’edizione 2018 del “Rally Sweden” era composta da 19 prove speciali e complessivi 314,25 km cronometrati. La tappa finale di oggi prevedeva un totale di 51,94 km e sole tre speciali, vale a dire il crono di Likenas (21,19 km) da ripetersi due volte e la power stage di Torsby (9,56 km).


 


HANNO DETTO


Luca Bottarelli: “Direi che è andata abbastanza bene, la gara si è rivelata molto più  difficile ed impegnativa di quanto pensassimo alla vigilia. E’ proprio tutto diverso, niente si assomiglia a casa nostra, e soprattutto spesso è difficile trovare i riferimenti in prova. E’ stata decisamente un’ottima esperienza, impagabile che mi è servita moltissimo per migliorare il mio bagaglio di pilota. Diciamo che la Svezia vale quanto tre gare di campionato italiano messe insieme. Nella tappa finale abbiamo fatto una gara intelligente e puntato ad arrivare alla fine. Ora prepariamoci per la Corsica che disputeremo sull’asfalto ”.


 


Manuel Fenoli: “Gara difficile e sempre piena di insidie, siamo contenti di aver trovato il passo giusto per arrivare alla fine”.


Lorenzo Granai (Scuola Federale ACI): “La Svezia è una gara difficile dove è impossibile giocarsela con i piloti scandinavi, bisogna solo cercare di avere meno problemi degli altri ed arrivare alla fine. L’ottavo posto di Luca Bottarelli ci soddisfa, ha rispettato appieno quanto gli era stato richiesto, facendo esperienza e km ed abbassando i suoi tempi nel secondo passaggio sulle speciali. Enrico Oldrati invece è stato sfortunato, alla prima vera gara della vita ha pagato a caro prezzo un piccolo errore di inesperienza. Peccato per lui, stava davvero facendo oltre le aspettative


 


COSI’ IL CAMPIONATO. Le prove in calendario nel Mondiale Junior 2018 sono cinque vale a dire la Svezia (già disputata) seguita da Tour de Corse, Portogallo, Finlandia e Turchia, con quest’ultima prova caratterizzata dal fatto che verrà attribuito ai piloti un punteggio doppio.


 


 

NOTIZIE
venerdý 22 giugno 2018
GP3 Series a Le Castellet. Pulcini e Lorandi protagonisti al Paul Ricard in qualifica.
 
 
venerdý 22 giugno 2018
FIA F2 Championship a Le Castellet. Luca Ghiotto conquista il quinto tempo in griglia.
 
 
mercoledý 13 giugno 2018
Damiano De Tommaso su Peugeot 208 R5 vince il Rally Valpolicella
 
 
domenica 10 giugno 2018
Fabio Andolfi 4░ nel Wrc 2 in Sardegna
 
 
sabato 9 giugno 2018
Giornata in salita per Fabio Andolfi in Sardegna
 
 
› TUTTE LE NOTIZIE