HOME PROGETTO PILOTI NOTIZIE GALLERY VIDEO STAMPA NEWSLETTER CONTATTI  
NOTIZIE
giovedì 7 giugno 2018
Parte bene la gara di Andolfi in Sardegna

Fabio Andolfi e Simone Scattolin si apprestano con i colori di ACI Team Italia al volante della Skoda Fabia R5 di Motorsport Italia hanno fatto segnare il 15° tempo assoluto nello shakedown del Rally Italia Sardegna e il 10° tra i Wrc 2 nella super speciale di Ittiri.


 

Fabio Andolfi navigato da Simone Scattolin, ha fatto segnare questa mattina al volante della Skoda Fabia R5 di Motorsport Italia il 15° tempo assoluto ed il terzo tra le Wrc 2 nello shakedown di Olmedo. Questa sera, poi, Andolfi nella super speciale di Ittiri ha invece staccato il 10° scratch tra le Wrc 2. «C’era un po’ di fango, ma mi sono comunque divertito – ha commentato il 25enne pilota di ACI Team Italia –. Questa mattina allo shakedownu tutto è andato per il meglio nei quattro giri da noi effettuati. La vettura va bene, siamo concentrati per fare bene da domani in una prima tappa che si preannuncia complicata per la pioggia caduta oggi. Vedremo come troveremo la prova di Tula, la prima della tappa che è stata allungata e sarà quindi più insidiosa. Siamo comunque fiduciosi, personalmente mi trovo a mio agio con la Skoda Fabia R5 e con la squadra della Motorsport Italia. Il nostro obbiettivo sarà quello di migliorare rispetto alle prime due gare della stagione, cioè Corsica e Portogallo, cercando di staccare dei tempi interessanti contro vetture ufficiali come le Skoda di Kopecky e Veiby e le Citroen di Léfébvre e Tempestini». Positive anche le sensazioni alla vigilia del navigatore Simone Scattolin. «Sarà dura e bisognerà usare molto il cervello in un rally difficile come questo, reso ancor più insidioso dalla pioggia caduta alla vigilia. L’obbiettivo è quello di far bene e finire la nostra gara».


 


 


LA GARA. L’edizione 2018 del Rally Italia Sardegna prevede tre tappe suddivise in 20 prove speciali per complessivi 314 km cronometrati. La prima tappa prende il via domani mattina e prevede otto crono (quattro ripetuti due volte), quelli di Tula (21,99 km), Castelsardo (14,52 km), Tergu-Osilo (14,14 km) e Monte Baranta (10,78 km) per un totale di 124,86 km cronometrati. Sabato sono poi in programma 146,56 km cronometrati suddivisi in sette speciali, con due passaggi sui 14,95 km di Coiluna-Loelle (live su RAI Sport e FOX Sports alle ore 8.30 e 16), Monte Lerno (28,52 km) e Monti di Alà (29,11 km), inframmezzati dalla speciale di Ittiri Arena (1,40 km). Infine domenica saranno solo 42,04 i km cronometrati da percorrere suddivisi nei due passaggi a Cala Flumini (14,06 km) e nella power stage di Sassari-Argentiera (6,96 km), che andrà in onda in diretta televisiva su RAI Sport e FOX Sports alle ore 8.30 e 12. L’arrivo finale è previsto alle ore 14.15 al porto di Alghero.


 


 

NOTIZIE
domenica 25 novembre 2018
FIA Formula 2 Championship. I portacolori di ACI Sport dominano con Antonio Fuoco
 
 
domenica 25 novembre 2018
GP3 Series ad Abu Dhabi. Leonardo Pulcini coinvolto in un incidente nella Sprint Race
 
 
sabato 24 novembre 2018
FIA Formula 2 Championship. Luca Ghiotto ottimo terzo ad Abu Dhabi.
 
 
sabato 24 novembre 2018
GP3 Series. Leonardo Pulcini vince anche a Yas Marina
 
 
venerdì 23 novembre 2018
FIA Formula 2 Championship. I portacolori di ACI Sport in difficoltà ad Abu Dhabi.
 
 
› TUTTE LE NOTIZIE