HOME PROGETTO PILOTI NOTIZIE GALLERY VIDEO STAMPA NEWSLETTER CONTATTI  
NOTIZIE
venerdý 26 ottobre 2018
Prima tappa in salita per Andolfi in Catalogna

Dopo un buon inizio di gara Fabio Andolfi e Simone Scattolin al volante della Skoda Fabia R5 della Motorsport Italia si sono dovuti fermare nell’ultima speciale della prima tappa. Grazie al Super Rally l’equipaggio tricolore riprenderà domani la sua gara nel Mondiale Wrc 2.


 


 

Fabio Andolfi e Simone Scattolin nella settima ed ultima gara stagionale iridata nel Wrc 2 con i colori di ACI Team Italia al volante della Skoda Fabia R5 di Motosport Italia, dopo un buon inizio si sono dovuti fermare alla fine della prima tappa. Il 25enne driver di Savona dopo aver chiuso il primo giro delle tre speciali del mattino in 12a posizione tra le Wrc 2, staccato di 58”3 dal leader Camilli (VW Polo R5), ha deciso di cambiare l’assetto della sua Fabia a metà giornata passando ad un set up più morbido nel posteriore. I risultati si sono visti subito ed il pilota ligure, nonostante montasse due gomme nuove e due usate ha migliorato i suoi tempi rispetto al mattino nelle prime due speciali pomeridiane  Gandesa e Pessels, risalendo in classifica al 10° posto tra le Wrc 2. Poi nel crono lungo 38 km di La Fatarella, dove aveva montato due pneumatici nuovi che aveva nel cofano, il driver tricolore è uscito di strada in un fosso al km 8.4 e si è dovuto fermare. «La vettura non ha un graffio – ha commentato Andolfi – purtroppo siamo arrivati lunghi finendo in un fossato, un vero peccato. Adesso riprenderemo domani grazie al Super Rally puntando a fare bene sull’asfalto in una tappa che si preannuncia difficile per la potenziale presenza di pioggia».


 


ANCORA 2 TAPPE E 11 SPECIALI IN PROGRAMMA. L’edizione n.54 del Rally Catalunya Costa Daurada, l’unica gara mista della stagione, è composta da 331 km cronometrati suddivisi in 18 prove speciali. La giornata di domani tutta su asfalto prevede 121,80 km cronometrati e prove 7 speciali, quelle di Savallà (14,12 km), Querol (21,26 km) e El Montmell (24,40 km) da ripetersi due volte, a cui si aggiungerà a fine giornata il crono cittadino di Salou di 2,24 km. La gara catalana si concluderà domenica con la terza e ultima tappa sempre su asfalto, lunga 61,70 km cronometrati e composta da 4 crono, quelli ripetuti due volte di Riudecanyes (16,35 km) e Santa Marina (14,50 km), la power stage finale che verrà trasmessa in diretta in Italia alle ore 12 dalla web tv DAZN.


                                                                                                                                                               


 


 

NOTIZIE
domenica 28 ottobre 2018
Andolfi chiude ottavo in Catalogna
 
 
sabato 27 ottobre 2018
Andolfi recupera nella seconda tappa in Catalogna
 
 
venerdý 26 ottobre 2018
Prima tappa in salita per Andolfi in Catalogna
 
 
giovedý 25 ottobre 2018
Aci Team Italia al via in Catalogna
 
 
martedý 23 ottobre 2018
Andolfi e Scattolin pronti per il via in Catalogna
 
 
› TUTTE LE NOTIZIE