Dopo una gara difficile ed impegnativa, il pilota di ACI Team Italia Fabio Andolfi navigato da Emanuele Inglesi, ha chiuso terzo il Rally di Turchia nella classifica del Wrc 2.

 

Marmaris, 15 settembre 2019 – Fabio Andolfi ha concluso la sua avventura al Rally di Turchia in 14a posizione assoluta e terzo tra le Wrc 2 al volante della Skoda Fabia R5 di Motosport Italia gommata Pirelli. Nel suo quarto appuntamento stagionale nel mondiale, il pilota di ACI Team Italia nella tappa finale dopo aver accusato un foratura lenta nel primo crono, ha poi amministrato la sua corsa che ha chiuso alle spalle delle altre due Skoda del nuovo leader del mondiale Wrc 2 Kajetanowicaz e di Bulacia. “Sono contento del mio terzo posto finale – ha commentato all’arrivo – perché questa è stata davvero una gara dura, difficile e complicata in cui si poteva rovinare tutto con una foratura di troppo. Un’esperienza importante e fruttifera, c’erano davvero tante pietre da schivare sulla strada, mai vista sinora una roba simile. Adesso prepariamoci per la prossima battaglia in Galles in programma ad inizio ottobre”.

 

LA GARA. L’edizione 2019 del Rally di Turchia era composta da 17 prove speciali per un totale di 318,77 km cronometrati suddivisi in tre tappe. La tappa finale di oggi prevedeva soli 38,77 km cronometrati, con quattro crono in programma vale a dire quelli di Gokce (12,65 km) e Cicekli (13,17 km) e due passaggi sul 7,14 km della prova di Marmaris che alle 13.18 locali (le 12,18 italiane) che ospiterà la power stage trasmessa in Italia in diretta sulla web tv DAZN.

 

 

Addetto Stampa

Marco Giordo

press@aciteamitalia.it

 

#ACITEAMITALIA #WRC #ANDOLFI #ACISPORT #MOTORSPORTITALIA

Aggiornamenti, news, classifiche e foto sul sito ufficiale www.aciteamitalia.it

Facebook, Twitter, Instagram – @aciteamitaliaofficial