Il pilota di ACI Team Italia ha chiuso in settima posizione tra le Wrc 2 la seconda tappa su asfalto del Rally Catalunya. Domani la gara termina con la terza tappa sempre sull’asfalto.

 

 

Salou, 26 ottobre 2019 – Settima posizione nel Wrc 2 per Fabio Andolfi ed Emanuele Inglesi sulla Skoda Fabia R5 di Motosport Italia gommata Pirelli alla fine della seconda tappa su asfalto del “Rally Catalunya Costa Daurada”. Nelle sette prove disputate oggi nella provincia di Tarragona, il 26enne pilota ligure ha iniziato positivamente la sua giornata staccando il secondo tempo sia al mattino che al pomeriggio a Savallà, si è poi difeso bene a Querol ed El Montmell risalendo al sesto posto, ma purtroppo ha danneggiato la sospensione posteriore destra nella speciale cittadina di Salou perdendo 43”1 e chiudendo così la giornata 7° di Wrc 2 e 19° assoluto. “E’ stata una giornata impegnativa – ha commentato il pilota di ACI Team Italia – abbiamo fatto dei buoni tempi, poi però ci siamo girati a Querol ma soprattutto abbiamo fatto un errore nella prova finale a Salou che ci ha fatto perdere secondi importanti. Domani cercheremo di recuperare, abbiamo dimostrato che andiamo bene sull’asfalto, una superficie dove ci troviamo a nostro agio, mentre sulla terra dobbiamo guidare meglio. L’obbiettivo ora è di impegnarci per dare come sempre il meglio che possiamo e terminare questa gara”.

 

LA GARA. L’edizione numero 55 del Rally Catalunya Costa Daurada, l’unica gara mista della stagione, è composta da 325 km cronometrati suddivisi in 17 prove speciali. La terza tappa di domani è sempre su asfalto, lunga 74,14 km cronometrati e composta da 4 crono, vale a dire quelli ripetuti due volte di Riudecanyes (16,35 km) e la nuova power stage di La Mussara (20,72 km).

 

 

Addetto Stampa

Marco Giordo

press@aciteamitalia.it

 

#ACITEAMITALIA #WRC #ANDOLFI #ACISPORT #MOTORSPORTITALIA

Aggiornamenti, news, classifiche e foto sul sito ufficiale www.aciteamitalia.it

Facebook, Twitter, Instagram – @aciteamitaliaofficial