Il pilota di ACI Team Italia ha concluso in sesta posizione tra le Wrc 2 il Rally Catalunya, la sua sesta e ultima prova nel mondiale 2019.

 

 

Salou, 27 ottobre 2019 – Sesta posizione finale nel Wrc 2 e 18a posizione assoluta per Fabio Andolfi ed Emanuele Inglesi sulla Skoda Fabia R5 di Motosport Italia gommata Pirelli al “Rally Catalunya Costa Daurada”. Nelle quattro prove disputate oggi sugli asfalti della provincia di Tarragona, il pilota di ACI Team Italia ha iniziato positivamente la sua giornata poi però ha bucato nel secondo crono di Riudecanyes perdendo secondi importanti ed una posizione, che poi ha recuperato nella power stage. “In questa tappa finale – ha commentato il pilota di ACI Team Italia – siamo stati rallentati da un’altra foratura a Riudecanyes ma il ritmo c’è stato per tutta la giornata. Va bene così, abbiamo dimostrato soprattutto sull’asfalto di avere sempre il passo giusto, mentre sulla terra dobbiamo migliorarci. Abbiamo così concluso in Spagna la nostra stagione 2019 nel mondiale Wrc 2, un grazie va da parte mia in primis al Presidente dell’ACI Angelo Sticchi Damiani, a tutta l’ACI Team Italia, a Motosport Italia e alla Pirelli che mi sono state particolarmente vicine e mi hanno supportato anche in questa stagione insieme ai miei navigatori Simone Scattolin ed Emanuele Inglesi. Da parte mia ho cercato di dare sempre il massimo, sarebbe bello poter continuare ancora insieme per poter mettere più a frutto le ulteriori esperienze maturate quest’anno”. Da segnalare che nel mondiale Wrc 2 il titolo non è stato ancora assegnato, la classifica vede in testa Loubet con 91 punti, secondo è Kajetanowicz con 88, terzo Guerra a quota 75, quarto Gryazin con 73 ed infine quinto Andolfi con 64. Solo Guerra però può insidiare la scalata al titolo di Loubet, tutti gli altri infatti sono fuori dai giochi o perché hanno terminato le gare a loro disposizione, oppure come per il nostro Andolfi perché troppo staccati dal leader.

 

LA GARA. L’edizione numero 55 del Rally Catalunya Costa Daurada, l’unica gara mista della stagione, era composta da 325 km cronometrati suddivisi in 17 prove speciali. La terza tappa di domani è sempre su asfalto, lunga 74,14 km cronometrati e composta da 4 crono, vale a dire quelli ripetuti due volte di Riudecanyes (16,35 km) e la nuova power stage di La Mussara (20,72 km).

 

 

Addetto Stampa

Marco Giordo

press@aciteamitalia.it

 

#ACITEAMITALIA #WRC #ANDOLFI #ACISPORT #MOTORSPORTITALIA

Aggiornamenti, news, classifiche e foto sul sito ufficiale www.aciteamitalia.it

Facebook, Twitter, Instagram – @aciteamitaliaofficial